Why Me (Lord): le tante versioni di un gospel d’autore

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
kris kristofferson: Why Me

kris kristofferson: Why Me (Lord), testo traduzione e versioni d’autore

Parliamo oggi di un gospel d’autore, Why me di Kris Kristofferson, un pezzo che, in piena sintonia con la tradizione gospel, è stato poi riproposto in interpretazioni personalissime da altri grandi musicisti, quali Elvis Presley, Johnny Cash e Ray Charles.

Il pezzo parla di un uomo grato a Dio per tutto quello che ha vissuto (prima strofa: “Perché proprio io Signore / […] cosa ho mai fatto / di degno del tuo amore / o della bontà che mi hai mostrato”), un uomo desideroso di ricambiarlo con la propria testimonianza (ultima strofa: “Dimmi se pensi ci sia un modo / con cui possa ripagare / tutto quello che ho avuto da te / Forse Signore, potrei mostrare a qualcun altro / ciò attraverso cui sono passato / nel mio tornare a te“), e allo stesso tempo consapevole di sé, della propria natura e del proprio bisogno che Dio continui ad aiutarlo (ritornello: “Ora che so di aver così tanto bisogno di te / aiutami Gesù, la mia anima è nelle tue mani”).  

Kris Kristofferson: Why me (Lord)

Il pezzo nacque nel 1972 semplicemente come Why mee fu inserito nel disco Jesus was a capricorn. All’incisione del brano parteciparono anche Rita Coolidge, che sarebbe poi diventata moglie di Kristofferson, e Larry Gatlin, che pare abbia ispirato la composizione di Why me Lord con la canzone Help me.

Un’altra circostanza che può aver generato la composizione della canzone è una funzione religiosa del Reverendo Jimmie Rodgers Snow, da cui il cantante fu particolarmente colpito.

Why me fu accolto con entusiasmo, raggiungendo la prima posizione della Hot Country Singles di Billboard e diventando il maggiore hit della carriera di Kris Kristofferson.       

Why me (Lord) Testo Traduzione e Ascolto

Why me Lord, what have I ever done / Perché proprio io Signore, cosa ho mai fatto
To deserve even one / per meritare anche solo uno
Of the pleasures I’ve known / dei piaceri di cui ho goduto
Tell me Lord, what did I ever do / Dimmi Signore, cosa ho mai fatto
That was worth loving You / di degno del tuo amore
Or the kindness You’ve shown / o della bontà che mi hai mostrato

Lord help me Jesus, I’ve wasted it so / Aiutami Signore Gesù, ho sprecato così tanto
Help me Jesus I know what I am / Aiutami, io so cosa sono
Now that I know that I’ve needed You so / Ora che so di aver così tanto bisogno di te
Help me Jesus, my soul’s in your hand / aiutami Gesù, la mia anima è nelle tue mani

Tell me Lord, if you think there’s a way / Dimmi Signore, se pensi ci sia un modo
I can try to repay / con cui possa ripagare
All I’ve taken from you / tutto quello che ho avuto da te
Maybe Lord, I can show someone else / Forse Signore, potrei mostrare a qualcun altro
What I’ve been through myself / ciò attraverso cui sono passato
On my way back to you / nel mio tornare a te

Le tante versioni di Why me (Lord)

Come detto, il pezzo di Kris Kristofferson è stato reinterpretato da molti grandi della musica. Vediamo alcuni esempi.

Elvis Presley: Why me (Lord)

Elvis Presley iniziò a eseguire il pezzo come Why me Lord durante i suoi concerti a partire dal gennaio 1974 e nel disco Elvis Recorded Live On Stage In Memphis compare una versione del giugno dello stesso anno.

Johnny Cash Why me (Lord)

Johnny Cash ha fornito una sua versione del brano nel suo disco del 1994 American Recordings, con il titolo Why me Lord: un’interpretazione solo voce e chitarra che punta tutto sul bellissimo timbro del grande cantautore.

Duetto di Johnny Cash e Ray Charles: Why me (Lord)

L’ultima versione vede ancora presente Johnny Cash, ma stavolta in coppia con Ray Charles. La canzone è stata pubblicata in Rare Genius: The Undiscovered Masters, il disco postumo in cui vengono riportate a galla le incisioni inedite di Ray Charles, remixate con strumenti e voci contemporanee.

© Riproduzione Riservata

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Leave a Comment.