Neil Diamond: “Pretty amazing grace”

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
Neil_Diamond

Neil Diamond

Come nasce una grande canzone? Questo è uno degli interrogativi più affascinanti che riguardano il mondo della musica. Non è frequente che gli artisti della popular music affrontino l’argomento ma talvolta capita e spesso ne escono fuori cose davvero interessanti.

Il caso è quello di Neil Diamond, uno dei songwriter più prolifici nell’industria della canzone americana, quell’industria tanto bistrattata che però ha saputo proporre i più grandi songwriter del secolo scorso: George GershwinJerome Kern, Irving Berlin e Cole Porter (per citarne solo alcuni).

Ebbene cos’avrà da dire uno come Neil Diamond, formatosi scrivendo canzoni a macchinetta nel Brill Building di New York, sulla composizione delle canzoni? Ci presenterà forse l’arte del songwriting come un processo puramente meccanico? Come l’applicazione di un sapiente artigianato? Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare Diamond asserisce:

“Dopo i tanti anni passati a registrare tutte queste canzoni, tutti questi album, sarebbe ragionevole dedurre che mi sono abituato a scrivere canzoni, che ho imparato e affinato tutti i metodi necessari a tal punto che potrei sfornare canzoni in serie anche mentre dormo. Eppure per me è vero l’opposto. Ogni album mi richiede tanto quanto il mio primo disco (se non di più) e l’arte di comporre canzoni per me deve ancora diventare un’impresa facile. Le canzoni vengono direttamente dal mio cuore, come se fossero sempre state lì, eppure niente del processo compositivo è semplice e immediato”

Prosegui la lettura dell’articolo sul Sussidiario al seguente link: NEIL DIAMOND/ “PRETTY AMAZING GRACE”, COME NASCE UNA GRANDE CANZONE?

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.